Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
BABEL - Blockchains and Artificial intelligence for Business, Economics and Law

Q&A

Q. Cosa si intende per 'lezione di follow-up'?

A. La lezione di follow-up è una lezione che si svolge in sincrono, ovvero 'live', con il docente del modulo. Chiederemo ai partecipanti al corso d'inviare (nelle modalità che indicheremo durante la lezione introduttiva del 12 ottobre) richieste di chiarimento e/o di approfondimento durante la settimana precedente la lezione di follow-up. Durante la lezione di follow-up (che si svolgerà come webinar) il docente risponderà a tali richieste anche integrando la lezione già tenuta in modalità asincrona, ovvero videoregistrata.

Q. Sono diplomato, e non iscritto a un corso di laurea dell'Università degli Studi di Firenze?

A. Certamente. Il corso è ideato anche per coloro che sono diplomati. L'accesso avviene con il titolo di scuola secondaria di secondo grado. Il corso è a distanza e pensato anche per chi lavora e può garantire settimanalmente un tempo limitato per lo studio.

Q. Quali saranno le attività svolte nei casi d'uso?

A. I quattro casi d’uso riguardano la supply chain agroalimentare, microgrid, notarizzazione e turismo e le lezioni in sola modalità asincrona saranno tenute, rispettivamente, da un docente del Dipartimento di Scienze agrarie, da CEO e da un Enterprise Blockchain Architect. I casi d'uso sono finalizzati allo svolgimento di una delle due prove di valutazione, ovvero quella relativa alla presentazione di un breve progetto (max 5.000 parole) di applicazione della tecnologia blockchain.

Q. I 3 cfu possono essere riconosciuti soltanto ai partecipanti al corso che sono anche studenti dell'Università degli Studi di Firenze?

A. No, ogni studente universitario di qualsiasi Ateneo nazionale, sia che stia frequentando un corso di laurea triennale che magistrale, può vedersi riconosciuti i 3 cfu. Occorre che presenti al Consiglio di corso di Laurea la richiesta  di inserire il corso di aggiornamento professionale ELDA tra gli insegnamenti che rientrano tra le attività “altre” di cui all’art. 10, comma 5, lettera d) del D.M. n. 270/2004. Resta fermo che l’eventuale riconoscimento, nel rispetto della normativa nazionale e dell'Ateneo dello studente, compete esclusivamente al Consiglio di Corso di Studio presso il quale lo studente è iscritto. Pertanto, per gli studenti di altro Ateneo è preferibile informarsi presso gli organi competenti per verificare se il Regolamento preveda la possibilità di convalidare i cfu derivanti da corsi di aggiornamento professionale.
 Q. La partecipazione al corso prevede una selezione qualora il numero delle domande d'iscrizione sia superiore al numero dei posti disponibili?  A. Si, la selezione avviene in base al voto del diploma di scuola secondaria di secondo grado.
 
ultimo aggiornamento: 18-Set-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page Dipartimento di Scienze per l'Economia e l'Impresa

Inizio pagina